Slide3 Cortona_16a cortona5a palazzo-di-cortona Arezzo - Piazza Grande Sansepolcro Pienza Poppi_

Cortona - Panorama

Cortona - Vista da Piazza Garibaldi

Cortona - Le Celle

Cortona - Palazzo Passerini

Arezzo - Piazza Grande

Sansepolcro

Pienza: panorama

Poppi

L'itinerario è volto alla conoscenza della Cortona più antica, quella delle origini per cui è stata consacrata quale una delle città più importanti dell'Etruria.

La nostra visita inizia dalle tombe etrusche in località Sodo, appena fuori Cortona: i “Meloni”, così come vengono chiamate queste due tombe a tumulo, si presentano come due colline artificiali. Il Melone 2, in particolare, custodisce una terrazza altare di rara bellezza, un unicum nell’arte etrusca.

Proseguiamo il nostro viaggio nel passato proprio a Cortona, cinta interamente dalle antiche mura etrusche del IV secolo a. C., a tratti perfettamente conservate. Accediamo alla città da Porta Bifora, unica porta etrusca rimasta, monumentale e imponente, con i suoi due fornici.

Visita alla città con le sue Piazze (che anticamente erano il luogo del Foro, centro amministrativo e politico della città) e lungo l'antico decumano della città, oggi Via Nazionale, passando per antichi vicoli e alla scoperta di antiche vestigia che permangono nel tessuto urbanistico medievale.

 

ITINERARIO DI MEZZA GIORNATA: MAX 3 ORE

 

E' possibile effettuare anche un itinerario di una giornata (max 6 ore) abbinando nel pomeriggio la visita al famoso MAEC (Museo dell'Accademia etrusca e della città di Cortona), in cui poter ammirare dei capolavori di arte etrusca e non solo, come il celebre Lampadario etrusca e la Tabula Cortonensis, terzo testo in etrusco più lungo al mondo.

 

 

girasoli.jpg

ILARIA CECCARELLI  - Via Enrico Fermi, 13 - Camucia - 52044 CORTONA (AR) -  Cod. fisc.: CCCLRI80M61D077G - p.iva: 02038960150 - tel. e fax: 0575 613777 - cell. 349 8710824

Copyright © 2018 Ilaria Guida Turistica. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.